Mantenere i cantieri sicuri, compiti del Direttore dei Lavori

Un riepilogo di informazioni concrete sulle singole per progettisti e direttori dei lavori nei cantieri edili.
Al fine di garantire il più possibile la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute in caso di cantieri mobili civili e industriali, occorre che tutti gli
addetti ai lavori collaborino tra di loro in maniera ottimale. Spesso il semplice scambio di informazioni tra le figure preposte non è sufficiente a creare
il clima di collaborazione necessario per realizzare i presupposti per un cantiere sicuro. Tra le figure chiave vi è quella del Direttore dei lavori, ossia il
professionista incaricato dal committente, in base alle opere da eseguire e al titolo di studio richiesto dalla normativa vigente per l’esecuzione di tali opere
con lo scopo di seguire l’andamento regolare del cantiere. Ha il compito principale di dirigere una o più persone nella realizzazione di specifiche opere già
approvate dal Committente. Egli verifica costantemente l’andamento dei lavori e la loro corretta esecuzione per come disposto nel progetto di realizzazione.
Tra le latre cose egli rilascia i certificati come quelli di corretta posa in opera, di corretta esecuzione dei lavori o altri previsti dalla legge. Il direttore
possiede e utilizza tutti gli elaborati del progetto esecutivo, nonché quelli delle varianti, nonché il cronoprogramma di progetto. Appare quindi evidente che
ai fini di una pianificazione della sicurezza, i progettisti e il direttore dei lavori stabiliscono le misure di sicurezza proprie al cantiere e all’opera edile.
La costruzione della sicurezza cantieri non è dunque qualcosa di delegato al solo Coordinatore della sicurezza, ma appunto entrano in gioco una serie di figure
e sopratutto il coordinamento tra tutti gli attori coinvolti. Solo così le opere saranno realizzate e sottoposte a manutenzione in piena sicurezza, senza mettere
a repentaglio la vita e la salute delle persone coinvolte. Definendo in maniera lucida le misure di protezione, il Direttore chiarisce diritti e doveri di tutti
i soggetti coinvolti nei lavori. Appare evidente quindi che Le misure di prevenzione e protezione della salute di un cantiere vanno pianificate e coordinate
durante lo svolgimento dei lavori. Infine bisogna dare uno sguardo al Piano di sicurezza integrale. Nell’edilizia il piano di sicurezza integrale è uno strumento
operativo necessario quanto obbligatorio per i responsabili dei lavori, contribuendo ad aumentare la sicurezza cantieri di tutte le persone coinvolte nei lavori.

Comments are closed. Posted by: romanin on